Salta al contenuto

Assegno di maternità

E’ una misura di sostegno economico per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni concesso dal Comune che ne verifica i requisiti, ed erogato dall’INPS.

A chi si rivolge

E’ rivolto alle madri prive del trattamento previdenziale dell’indennità di maternità o che beneficiano di un’indennità di importo inferiore a quello dell’assegno.

Accedere al servizio

Cosa si ottiene

L'importo dell'assegno è rivalutato ogni anno per le famiglie di operai e impiegati sulla base della variazione dell'indice dei prezzi al consumo ISTAT. INPS pubblica ogni anno l'importo nella circolare sui salari medi convenzionali.

Cosa serve

La domanda deve essere presentata presso l’Ufficio Servizio Sociale del Comune di residenza entro 6 mesi dalla data del parto, dall’affidamento o adozione, presentandosi con la dichiarazione ISEE in corso di validità. 

Contatti

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

18-03-2021 10:03